Leggo volentieri il blog di Seth Godin – ho letto i suoi libri e li ho trovati intelligenti, così seguo il blog per vedere se dice cose altrettanto intelligenti.
Solitamente apprezzo le considerazioni semplici ma argute che fa sui fatti di ogni giorno (posto che, essendo Seth Godin, i suoi fatti di ogni giorno non sono i miei fatti di ogni giorno).
Ogni tanto, però, trovo che alcuni post, più che essere semplici, rasentino la banalità: è il caso della riflessione sul 7/7/07 come data evocativa, argomento sviscerato da tutti, da live earth fino alle peggiori riviste femminili.

Ciò detto…… perché non posso anch’io riempire il mio blog di dolci banalità popolari, e arrivare tra i Technorati top 100?

About these ads