Per rispetto a quelli che arrivano a questo blog cercando il testo della canzone “L’arca di Noè” (e sono tanti), pubblico qua sotto il testo completo:

Rit: Ci son due coccodrilli
ed un orangotango,
due piccoli serpenti
e un’aquila reale,
il gatto, il topo, l’elefante:
non manca più nessuno;
solo non si vedono i due leocorni.

Un dì Noè nella foresta andò
e tutti gli animali volle intorno a sè:
“Il Signore è arrabbiato il diluvio manderà:
voi non avete colpa, io vi salverò”

Rit:

Mentre salivano gli animali
Noè vide nel cielo un grosso nuvolone
e goccia dopo goccia a piover cominciò:
“Non posso più aspettare l’arca chiuderò.”

Rit:

E mentre continuava a salire il mare
e l’arca era lontana con tutti gli animali
Noé non pensò più a chi dimenticò:
da allora più nessuno vide i due leocorni.

Rit:

About these ads