Leggo da Repubblica di oggi: “i candidati … potrebbero essere otto … I faccia a faccia dovranno essere 56…”
È tardi, e di calcolo combinatorio mi ricordo pochetto, ma il conto non mi sconfinfera… Secondo me è 7+6+5+4+3+2+1 (il primo candidato deve incontrare gli altri sette, il secondo uguale, tranne quello che ha già incontrato e così via…)
Insomma, a me viene 28, che è lo stesso tanto ma è la metà.
…a meno che non pensassero a gironi di andata e di ritorno… mah…

Annunci