Mia mamma sarebbe proprio la persona giusta per avere un blog – legge molto, si informa, e ha tante idee meditate su molti argomenti.
Problema: non usa il computer.
Le ho proposto Twitter. All’inizio sembrava entusiasta: “Sì! I messaggi li so scrivere!”, ma quando gliel ho fatto vedere l’ha lasciata freddina, perché si possono scrivere solo frasi brevi, e in più, pensandoci bene, costa.
Peccato – una carriera da opinion leader stroncata da questioni tecniche.

Annunci