Un mio amico mi ha scritto: “Spero che non mi aspettino con le mazze da baseball” (ometto il contesto). Nell’SMS precedente stavo per scrivergli “Ti aspetteranno con pale e forconi”. Great minds think alike.
Per l’appunto, era però un SMS: alla fine questa frase era troppo lunga e non l’ho più scritta.
Il concetto è più o meno lo stesso, la sfumatura no: le mazze da baseball sono già un prodotto di civiltà (uhmmm…), pale e forconi sottintendono qualcosa di diverso. Non era voluto quando l’ho pensato, me ne sono accorta poi. E si addiceva, visti i soggetti.
Ma il mio amico è un politico, e si vede: sa usare la diplomazia.

Annunci