Come promesso, inizio le mie mini-lezioni sulla maglia a dita. Doverosa premessa: sì, sto parlando di finger knitting, ma in questo momento non mi va di usare il termine inglese, così me ne sono inventata uno nuovo. Se vi va, usatelo pure, non ci metto il copyright.
Altra premessa: la maglia a dita è facile, è divertente… ma non so a cosa può servire. O meglio: ci fanno sciarpe, coperte e tutto il resto che si fa anche con i ferri tradizionali, ma passare il tempo a cucire faticosamente striscine fatte velocemente con le dita mi sembra un po’ un controsenso.
Oppure i rotolini di maglia a dita vengono usati per metterseli attorno al collo a mo’ di sciarpe. Belli, probabilmente. Pratici, resta da vedere.
Perciò, io vi insegno a farla, la maglia a dita, voi insegnatemi a usarla!

Per praticità, divido le “lezioni” in 3 post:

Andiamo a incominciare…

Annunci