Radio Condominio (Winter Edition)

Lascia un commento

Visto che stasera sono in vena di scrivere di nuovo nel blog, vi pubblico un aggiornamento di Radio Condominio.
Martedì faceva freddo, tanto. E tirava vento, tanto. Tanto che ho deciso di accompagnare mio figlio a scuola in macchina. (Di solito andiamo a piedi, è meno di 1 km!)
Ritorno, parcheggio – nel mio posticino un po’ distante, neanche fossimo a Milano. Intabarrata, sciarpata e cappellata mi avvio lungo la strada, quando vedo una macchina parcheggiata proprio sul mio percorso, che per girarci attorno mi tocca andare in strada, e in più giusto di fronte al cancelletto del condominio di fronte. Mentre sto maledicendo la macchina e il suo proprietario (mentalmente, per colpa del freddo), mi accorgo che proprio da quella direzione viene una voce. Un attimo e la riconosco. Alzo gli occhi: è Mr.Topfloor, in camicia e completo chiaro, che… cosa fa? TELEFONA, naturalmente.
Peccato che sia inverno, e se si prende la polmonite non lo verrò mai a sapere…

RadioCondominioSera

Lascia un commento

Mr. Topfloor ha gente a cena. Parlano troppo piano per riuscire a capire cosa si dicono.
2 sono le cose: o parlano di f****, oppure ha cominciato a leggere questo blog.

RadioCondominio informa

Lascia un commento

Mr.Topfloor sta organizzando le vacanze. Vi darò un aggiornamento sul luogo appena lo vengo a sapere.

RadioCondominio informa…

1 commento

…che Mr.Topfloor sta scegliendo che offerta di Sky attivare.

Sabato invece la sua ragazza “Ammmmooooreee!” stava prendendo appuntamenti per la serata, rigorosamente in underwear. (Con la classe che contraddistingue mio marito, mi ha chiesto “Che era proprio in mutanne??”… beh, forse non proprio, ma poco più.)

Tutto questo in terrazza, quella di fronte alla mia.
Secondo me, li hanno fregati, e gliel hanno venduta come cabina telefonica insonorizzata.
Capiranno, col tempo?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: